COMUNICATO COMUNALE A SEGUITO DEL DECRETO DEL 8 MARZO 2020

Di seguito si riassumono, per una più facile lettura, le indicazioni contenute nel  decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri  Domenica 8 marzo 2020,  che sostituisce i precedenti e prevede le seguenti misure valide per l’intero territorio nazionale, finalizzate al contrasto e al contenimento del diffondersi del virus:

  • Scuole
    Sospesi fino al 15 marzo 2020 i servizi educativi per l’infanzia, le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine e grado, università per gli anziani e corsi svolti dalle scuole guida. E’ esclusa qualsiasi altra forma di aggregazione alternativa.

Sono inoltre previste le seguenti misure fino al 3 aprile 2020:

  • Eventi e manifestazioni
    Sospensione di manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura in ogni luogo (pubblico e privato).

L’accesso degli utenti negli uffici e nelle strutture comunali sarà garantito, ma nel rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.
Il Comune di Canale avvisa che rimarranno chiusi il Circolo Pensionati  e la Biblioteca Civica, Bocciofila (Polisportiva).

  • Esercizi commerciali
    Sospensione delle attività: scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e locali assimilati, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione.
    Svolgimento delle attività di ristorazione e bar con obbligo a carico del gestore di far rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro, con sanzione della sospensione dell’attività in caso di violazione.
    In tutti gli altri esercizi commerciali, all’aperto e al chiuso, si raccomanda che il gestore garantisca l’adozione di misure organizzative dell’accesso con modalità contingentate e idonee a evitare assembramenti.
  •  Sport
    Sospensione di eventi e competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, svolti in ogni luogo, sia pubblico sia privato.
    Svolgimento a porte chiuse di eventi, competizioni sportive e sedute di allenamento di atleti agonisti: associazioni e società sportive sono tenute a effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori, tramite proprio personale medico.
    Sport di base e attività motorie ammessi, ma solo se è possibile il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.
  • Lavoro
    Raccomandazione ai datori di lavoro di favorire la fruizione di periodi di congedo ordinario o di ferie.
  • Luoghi di culto. Cerimonie civile e religiose
    Apertura dei luoghi di culto condizionata all’adozione di misure organizzative per evitare assembramenti di persone e tali da garantire la distanza di sicurezza interpersonale di almeno 1 metro.
    Sospensione delle cerimonie civili e religiose, comprese quelle funebri.

Il Comando di Polizia Municipale di Canale effettuerà un’azione di presidio del territorio per informare sugli obblighi previsti dal DPCM dell’8 marzo 2020 e per monitorarne l’applicazione.

Si segnalano, inoltre, le seguenti misure di informazione e prevenzione:

  • Anziani e persone affette da patologie croniche o con multi morbilità o con stati di immunodepressione congenita o acquisita
    Si raccomanda di evitare di uscire dalla propria abitazione, se non nei casi di stretta necessità, e di evitare i luoghi affollati.
  • Spostamenti delle persone
    Si raccomanda di limitare gli spostamenti ai casi strettamente necessari.
  • Soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore di 37,5 ° C)
    Si raccomanda di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti sociali, contattando il proprio medico curante.
  • Uffici pubblici
    Sono esposte le informazioni sulle misure di prevenzione igienico sanitarie presso gli ambienti aperti al pubblico, di maggiore affollamento e transito.
    Nelle pubbliche amministrazioni liquidi disinfettanti per l’igiene delle mani sono messi a disposizione di addetti, utenti e visitatori.

Il Comune di Canale ha predisposto appositi cartelli informativi esposti in tutti gli uffici e le strutture comunali.

Gli uffici comunali sono stati dotati di appositi erogatori di liquidi igienizzanti e l’ingresso agli stessi è consentito evitando assembramenti e mantenendo la distanza di almeno un metro.

  • Esercizi commerciali Il Comune di Canale ha predisposto appositi cartelli informativi pubblicati sul sito del Comune e distribuito agli esercizi commerciali.
  • Persone in sorveglianza Chiunque, a partire dal quattordicesimo giorno antecedente la data di pubblicazione del suddetto D.P.C.M. dell’8 marzo 2020, abbia fatto ingresso in Italia dopo aver soggiornato in zone a rischio epidemiologico deve comunicare tale circostanza al Dipartimento di prevenzione dell’azienda sanitaria competente per territorio nonché al proprio medico di medicina generale ovvero al pediatra di libera scelta.

Il Comune di Canale invita con forza tutti i cittadini in tali situazioni a informare le autorità competenti, onde limitare i rischi di contagio.
Come suggerisce la Regione Piemonte:

IMG-20200309-WA0000

Calendario news
maggio: 2020
L M M G V S D
« apr    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Archivio news